Classici

I CLASSICI di Cantina LaVis rappresentano un’accurata selezione dei più rappresentativi vini del Trentino, attraverso i quali si esprime il legame autentico tra vitigno, territorio e persone. Una sintesi perfetta tra ambiente e uomo in un connubio fatto di lavoro, di passione e di grande professionalità. Il “Progetto Qualità” e la “Zonazione”, che propongono “il vitigno giusto al posto giusto”, valorizzano le caratteristiche del territorio, creando già all’origine le condizioni perottenere vini di indiscussa qualità. I nostri viticoltori coltivano la terra e le vigne in piccoli e unici appezzamenti, ne conoscono la storia, i bisogni, le potenzialità e riescono ad estrarne il massimo dell’espressione viticola. La cura e l’artigianalità di cantina permettono di esaltare la finezza e l’eleganza dei vini che si presentano ricchi, minerali e di grande personalità.

Le Selezioni

Ritratti

Luoghi d'elezione I vini “Ritratti” sono ottenuti da uve di vigneti vocati nelle aree collinari di Lavis, Cembra e Meano. Questa area offre, per la grande eterogeneità delle condizioni microclimatiche, una variabilità ambientale molto ricca. Il concetto di selezione è stato il nucleo embrionale attorno al quale si è strutturato il progetto Ritratti. La cura dei dettagli che inizia dalla ricerca del sito idoneo alla coltivazione del vitigno, continua in vigna e in cantina. Tante piccole attenzioni ed operazioni quotidiane che fanno di Ritratti una selezione unica.

Storie di Vite

Il Trentino è luogo che affascina e rapisce. Fiumi, laghi e montagne sono gli elementi essenziali di questo territorio. Nelle strisce pianeggianti, che costituiscono il fondovalle dei principali corsi d’acqua, così come nelle soleggiate terrazze dei pendii montani, si sviluppa una viticoltura ricca e variegata. “Storie di Vite” raccoglie queste specificità, proponendo varietà che raccontano con estrema schiettezza la cultura, la storia e le tradizioni del territorio d’origine.

Sorni

Vendemmia tardiva