Greggi Lagrein

Trentino DOC

Greggi sintetizza la voglia di realizzare un vino rosso di collina attraverso la ricerca dell’eleganza ma con una forte componente fruttata e fragrante. Le radici delle vigne di Lagrein affondano in differenti tipologie di terreno, attentamente selezionati, i quali donano generosamente caratteristiche diverse all’uva. Caratteri complementari in grado di creare un equilibrio straordinario. Il calore e la morbidezza dei terreni leggeri di Sorni si uniscono in matrimonio al carattere più verticale e profondo dei terreni argillosi e pesanti di Pressano. La capacità di trovar armonia di queste diverse componenti è straordinaria ed il risultato è un Lagrein importante, deciso ed emozionante.

Vitigno Lagrein

Zona di produzione colline di Pressano e Sorni, Trentino

Forma di allevamento Pergola semplice trentina e guyot

Resa 45 hl/ha

Vinificazione

Le uve vengono vendemmiate manualmente verso i primi di ottobre. I diversi vigneti vengono raccolti e vinificati assieme dopo un’attenta valutazione della maturità. La macerazione è tradizionale con leggeri rimontaggi e delicate follature. Il percorso del vino è lungo e diverso. Parte del Greggi riposa in piccole botti di rovere francese ed una parte in grandi fusti di legno. È solamente il tempo e l’evoluzione del vino stesso a stabilirne il momento migliore dell’imbottigliamento che generalmente avviene dopo almeno 30 mesi dalla vendemmia. Saranno poi necessari minimo 6 mesi in bottiglia prima della vendita.