Bianco dei Sorni

Trentino Doc Bianco dei Sorni

La zona viticola dei Sorni, si trova a nord di Lavis, nel cuore delle Colline Avisiane. Le sue particolarità pedologiche e climatiche caratterizzano le uve coltivate, che vinificate danno origine al vino Sorni. Vino bianco a base di uve Chardonnay, Pinot Bianco e Nosiola. Il blend appropriato consente di ottenere un vino dal profumo “dolce”, con una vena aromatica, che ricorda l’albicocca, la buccia di pesca e la mela cotogna, tipica delle zone collinari trentine. Si notano sentori floreali di sambuco selvatico, fiori di campo, salvia e limoncella. Il gusto è intenso ed elegante con note di freschezza e sapidità, che lasciano una piacevole e persistente sensazione aromatica. Servito fresco trova un piacevole abbinamento negli antipasti a base di pesce, nelle creme, nei risotti e nelle carni bianche lessate. Indicato anche con piatti freddi è ottimo con formaggi di capra non stagionati.

Vitigno Nosiola, Chadonnay, Pinot Bianco

Zona di produzione Lavis, Sorni

Esposizione ed altimetria Ovest; 300-500 m sul livello del mare

Composizione del terreno Detritico, magro, poco profondo, molto drenato, per Pinot Bianco e Chardonnay; strutturato, profondo, fertile per nosiola

Forma di allevamento Pergoletta semplice

Densità di impianto 4000 viti/ettaro

Resa 80 - 85 hl/ha

I vini della linea