• Sette Fontane Nosiola Trentino Doc

Sette Fontane - Nosiola

Trentino Doc

La coltivazione della Nosiola era in passato molto diffusa sulle colline Avisiane. A Maso Sette Fontane (500 m s.l.m.),
località del comune di Giovo, un piccolo vigneto ne testimonia ancora la
storica presenza. La Nosiola predilige i terreni franco-grossolani, calcarei, su sedimenti a litologia prevalentemente dolomitica che favoriscono l’accumulo degli aromi floreali. Dal colore giallo paglierino, Nosiola Sette Fontane, presenta un aroma di nocciola, mele selvatiche e petali di rosa, che termina in un leggero sentore di vaniglia. Il gusto è fresco, asciutto e minerale.

Vitigno Nosiola (clone SMA 74; portinnesto: Kober5BB)

Zona di produzione Giovo, località Maso Sette Fontane

Esposizione ed altimetria Ovest; 500 m s.l.m.

Composizione del terreno franco grossolano, carbonatico, su substrato dolomitico

Forma di allevamento tradizionale (pergola semplice trentina spezzata)

Densità di impianto 4.200 ceppi/ha

Vinificazione

raccolta manuale nella terza decade di settembre, pressatura soffice in atmosfera controllata, decantazione statica del mosto, fermentazione a temperatura controllata per l’85% in serbatoio d’acciaio inox e per il 15% in barriques di secondo passaggio, affinamento sulle lisi per 6/7 mesi circa, prima dell’imbottigliamento.

Le aziende del gruppo

Partner

Campagna Finanziamento

Realizzato con eZPublish da Interline Srl