• Pinot Nero Trentino Doc

Pinot Nero

Trentino Doc

Il Pinot Nero, vitigno di origine francese, ha trovato in alcune aree del Trentino l’habitat ideale. Coltivato principalmente sui vigneti pedecollinari del comune di Lavis e Giovo, raggiunge il livello ottimale di maturità solo dopo una lunga permanenza in pianta. Dal colore rosso rubino tenue, il vino presenta un profumo intenso con sentori di ciliegia e marasca che termina lentamente in un piacevole e tipico aroma di frutti rossi di sottobosco. Il bocca, il tannino morbido e fitto avvolge tutto il palato.

Vitigno Pinot Nero

Zona di produzione Comuni di Lavis e Giovo

Esposizione ed altimetria Ovest, sud; 550 m s.l.m.

Composizione del terreno franco-sabbioso, poco profondo, mediamente fertile, di origine porfirica

Forma di allevamento guyot e pergola semplice trentina

Densità di impianto 5.000 ceppi/ha

Vinificazione

raccolta manuale nell’ultima settimana di settembre, fermentazione a temperatura controllata in serbatoi d’acciaio inox, affinamento in barriques di rovere francese per 5/6 mesi circa, prima dell’imbottigliamento.

Le aziende del gruppo

Partner

Campagna Finanziamento

Realizzato con eZPublish da Interline Srl